A stabilirlo la sesta sezione civile della Corte di Cassazione nell’ordinanza depositata il 12 aprile 2018. Questo il caso. Due tizi fanno causa a Poste italiane al fine di ottenere il risarcimento di una somma di denaro che risultava bonficata on line a terzi e proveniente dal loro conto corrente. Peccato che non erano stati…