Un padre usufruisce del congedo parentale, ma successivamente, invece di dedicarsi al figlio, lavora nella pizzeria della moglie. Il datore di lavoro lo scopre e lo licenzia. Il lavoratore impugna il licenziamento sostenendone l’illegittimità, la il giudice del lavoro gli dà torto. Impugna la sentenza in appello, ma l’impugnazione viene rigettata. Ricorre allora in Cassazione….